Azienda Ospedaliera di Perugia

30 anni di attività a fianco dei piccoli pazienti cardiopatici

AULCI in stretta collaborazione con l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale

L’Associazione Umbra per le Cardiopatie Congenite (AULCI)  festeggia, venerdì 29 novembre, 30 anni di attività a fianco della Cardiologia Pediatrica del Santa Maria della Misericordia.

In Italia si verificano circa 4.500 nuovi casi ogni anno, di cui il 35% necessita di diagnosi precoce e di trattamento cardiochirurgico o di emodinamica interventistica nel primo anno di vita. In Umbria si registrano circa 60 bambini ogni anno affetti da cardiopatie con differenti gradi di severità e complessità.  Il servizio di Cardiologia pediatrica, di cui è responsabile la Dott.ssa Stefania Troiani, da anni si occupa della gestione dei pazienti umbri in collaborazione con l’ospedale pediatrico "Bambin Gesù".

“Negli ultimi 12 mesi nessun bambino è stato ricoverato fuori regione - informa la dottoressa Troiani - e ciò è avvenuto grazie alla sinergia con il servizio di Ostetricia e Ginecologia e di diagnosi prenatale. Abbiamo, inoltre, rafforzato la collaborazione con i cardiologi dell’adulto per  gestire i momenti di passaggio dall’età pediatrica all’età adulta dei pazienti cardiopatici – aggiunge Stefania Troiani –  A tale proposito è stato costituito un ambulatorio dedicato che si occupa di oltre 100 pazienti all’anno. Questa attività è stata resa possibile anche grazie al supporto dell’AULCI, che ha finanziato borse di studio per giovani professionisti e implementato la strumentazione diagnostica”.

Contenuto inserito il 27-11-2019, aggiornato al 02-12-2019

Ultime notizie

Notizia

L'Ospedale di Perugia si veste di colori. Cambio di divise e sostituzione materassi e biancheria

I nuovi colori per identificare i ruoli degli operatori sanitari.

Notizia

Il commissario Marcello Giannico incontra le associazini di volontariato pediatrico

Giannico: "Ci incontreremo periodicamente per condividere proposte costruttive che prendano in considerazione le esigenze dei pazienti"

Notizia

D’Arpino nominato vice presidente nazionale della SIFO – Società Italiana di Farmacia Ospedaliera

Prestigioso traguardo ottenuto grazie a organizzazione e preparazione di farmaci oncologici.