Azienda Ospedaliera di Perugia

DIREZIONE MEDICA OSPEDALIERA



Direttore: Dr.ssa Simona Bianchi
tel.: 075-5783993

Segreteria:  Daniela Bagagli, Marzia Fiorucci
tel.: 075 5784089/4077/4247
e-mail: direzione.medica@ospedale.perugia.it
P.E.C.: direzione.medica.aosp.perugia@postacert.umbria.it

 

DOVE SIAMO


Direzione Medica Ospedaliera - Blocco C , 8° Piano

Ufficio Sperimentazioni Cliniche - Blocco C , 8° Piano

Ufficio D.R.G. - Edificio CREO, 3° piano

 

EQUIPE MEDICA


Dr.ssa Ilaria Bernardini
Funzioni attribuite: Organizzazione dei Blocchi Operatori, Percorso del Paziente chirurgico Programmato, Funzione di Staff al Controllo di Gestione; FSE; politiche di contrasto Infezioni Correlate Assistenza e Stewardship Antimicrobica.
Assegnazione ai Dipartimenti: Scienze Chirurgiche

Dr.ssa Donatella Bologni
Funzioni attribuite: Qualità, Autorizzazione, Accreditamento Certificazione JACIE EFI; CNT_CNS – Controllo Interno, Ufficio DRG, Sterilizzazione, Alta Disinfezione, Emergenza Intraospedaliera, Sperimentazioni Cliniche e Referente per le attività e la pianificazione delle attività formative.

Dr.ssa Maria Cristina De Lio
Funzioni attribuite: URP, Privacy, Dossier Sanitario, promozione utilizzo FSE.
Assegnazione ai Dipartimenti: Materno Infantile; Neuroscienze ed Organi Sensoriali

Dr. Francesco Iannacci
Funzioni attribuite: Referente del Direttore Sanitario su tematiche di Sicurezza del Lavoro; sostituto del Direttore Struttura Complessa Direzione Medica Ospedaliera, ai sensi dell’Art 18 del CCNL 8.6.2000 - comparto Sanità area dirigenza medica e veterinaria - parte normativa 1998/2001 e parte economica 1998/1999, come modificato dall'art. 11 del CCNL 3.11.2005 - comparto Sanità area dirigenza medica e veterinaria - parte normativa 2002/2005 e parte economica 2002/2003.
Assegnazione ai Dipartimenti: Scienze CardioToracoVascolari; Medicina Interna e Medicina Specialistica 1; Medicina Interna e Medicina Specialistica 2; Diagnostica per Immagini e di Laboratorio.

Dr. Vincenzo Merlina
Funzioni attribuite: Medicina Legale e tematiche di rischio clinico.
Assegnazione ai Dipartimenti: Emergenza Accettazione; Scienze OncoEmatoGastroenterologiche.

Dr.ssa Luisella Pieri
Funzioni attribuite: S.S. Organizzazione, Gestione dei Rifiuti Ospedalieri, Autocontrollo della Ristorazione e Organizzazione delle Attività Ambulatoriali, Referente Ospedale Senza Fumo, Attività badantato, Dimissioni Protette, Referente Tavolo Regionale Liste di Attesa.

ATTIVITA'


La DMO ha competenze gestionali, organizzative, igienico-sanitarie, di prevenzione, medico-legali, scientifiche, di formazione, di aggiornamento, di promozione della qualità dei servizi sanitari e delle rispettive prestazioni. Inoltre, è corresponsabile del governo clinico del presidio, promuovendo e coordinando le azioni finalizzate al miglioramento dell'efficienza, dell'efficacia e dell'appropriatezza delle prestazioni sanitarie.

Concorre, nell'ambito dell'assistenza ospedaliera, al raggiungimento degli obiettivi aziendali ed opera sulla base degli indirizzi del Direttore Sanitario, assicurando la continuità assistenziale con i servizi territoriali.
Svolge attività di indirizzo, coordinamento, supporto e verifica nei confronti dei direttori medici dei dipartimenti, delle strutture complesse e delle strutture semplici di dipartimento, promuovendo l'integrazione delle strutture sia all'interno del presidio che con quelle territoriali.
La Direzione Medica Ospedaliera (DMO) è articolata in Strutture Semplici ed Incarichi Professionali con responsabilità già formalmente attribuite e le cui specifiche funzioni sono state ridefinite anche per quelle aree trasversali che riguardano competenze specifiche  della DMO come supporto della Direzione Sanitaria dopo la completa attivazione del Presidio Unico Ospedaliero alla luce delle nuove esigenze organizzative e gestionali.
Sul piano dell’operatività, sia nell’ambito delle competenze gestionali ed organizzative, sia nell’ambito delle competenze igienico sanitarie e di prevenzione, viene garantita un’azione sinergica ed integrata con i responsabili delle posizioni organizzative del Dipartimento delle Professioni Sanitarie.

Le Aziende Ospelaliere/Universitarie, sono sistemi tra i più complessi in sanità, chiamati ad un miglioramento continuo che solo il circolo virtuoso della conoscenza e delle buone pratiche sanitarie può alimentare.

La Direzione Medica Ospedaliera è la Direzione Tecnica che coordina tutti i principali progetti di innovazione e di qualità realizzati dai professionisti dell'Azienda:

    • Progetto "OMS cure pulite";
    • Progetto "Ospedale aperto";
    • Progetto "Ospedale eco-sostenibile".

La Direzione Medica Ospedaliera coordina il Gruppo del CIO (Comitato Infezioni Ospedaliere), con la sorveglianza attiva, continuativa e mirata, intesa come raccolta continua di informazioni, analisi dei dati, applicazione di misure di controllo e valutazione dell'efficacia delle stesse.




Personale sanitario in Staff alla Direzione Sanitaria

Dr.ssa Campi Patrizia: facilitazione dei percorsi di integrazione clinica tra le Strutture di degenza e l’ U.D.I.

Dr.ssa Antonietta Mesoraca: Verifica e monitoraggio dei percorsi clincio-assistenziali aziendali.

Dott.ssa Flavia Febbraro: Psicologa




Personale amministrativo in Staff alla Direzione Sanitaria

Antonio Tamagnini: Titolare Incarico di Funzione in Staff al Direttore Sanitario.




Ufficio Sperimentazioni Cliniche

Segreteria: Marilena Conti
tel.: 075 5783742
e-mail: uff.sperimentazioni@ospedale.perugia.it

Attività: gestione giuridico-amministrativa, contabile e contrattuale delle sperimentazioni clinico- farmacologiche. 


Ufficio D.R.G.

CPS Francesco Fiorucci, tel: 075/57843284
CPS Luciana Sepioni, tel: 075/5783922
Anna Rita Bertolani, tel: 075/5783893
Anna Maria Marinelli, tel: 075/5783893
e-mail: dmo.ufficiodrg@ospedale.perugia.it

Attività: monitoraggio e validazione dati clinici dei ricoveri.



Ufficio Coordinamento CUP

tel.: 075 5783622

Info Cup: 075/5783799

Coordinamento.Cup@ospedale.perugia.it

Stefania Bonucci - tel. 075 5783512
e-mail: stefania.bonucci@ospedale.perugia.it

Antonietta Rosati - tel. 075 5782887
e-mail: antonietta.rosati@ospedale.perugia.it 


L'ufficio è composto da personale dipendente dell'Azienda che si avvale per gli ambiti di rispettiva competenza nelle attività istituzionali, del supporto di personale di "Umbria Salute Scarl".

Attività:

  • Gestione budget Ufficio, liquidazioni
  • Gestione delle agende delle prestazioni ambulatoriali istituzionali
  • Coordinamento degli sportelli CUP
  • Gestione delle agende e dei piani di lavoro dell'intramoenia
  • Coordinamento sportelli CUP per l'attività Libero-Professionale
  • Contatti per l'utenza e per le Farmacie (per FARMACUP)
  • Gestione flussi informativi esterni ed interni
  • Gestione delle procedure


Ufficio Servizio Sociale
Assistente Sociale Ospedaliera: Dr.ssa Federica Nardini
e-mail: servizio.sociale@ospedale.perugia.it 

Attività: II Servizio Sociale Ospedaliero si occupa della presa in carico di pazienti ( minori 0 adulti) con specifiche difficolta legate ad una condizione di disagio sociale momentaneo, contingente al periodo del ricovero ospedaliero 0 condizioni di disagio permanente.

Le problematiche legate agli aspetti sociali vengono sempre segnalate dagli operatori sanitari delle singole unità Operative per mezzo di una consulenza interna per i pazienti ricoverati.

La presa in carico sociale avviene per mezzo di colloqui psico-sociali con la successiva formazione di progetti personalizzati che permettono la definizione di interventi in rete per la continuità assistenziale e la conseguente attivazione delle risorse territoriali (enti/servizi) per l'integrazione ospedale /territorio.

L'attività del Servizio Sociale Ospedaliero si realizza attraverso i seguenti interventi: 

o Valutazione della Disabilita Sociale: individuazione, valutazione e attivazione delle risorse individuali e familiari utili alla gestione delle problematiche socio-sanitarie e all' organizzazione degli opportuni interventi sociali.

o Informazioni sulle procedure socio-assistenziali quali Invalidità Civile, L. 104/92, Ausili e Presidi Sanitari per i pazienti in stato di ricovero

o Segnalazione di situazione che necessita di protezione e tutela giuridica (attivazione per la nomina dell' Amministratore di Sostegno Art. 406 comma 3 del Codice Civile)

o Segretariato Sociale

o Dimissioni Protette

o Lavoro di rete

o Attivazione dei percorsi inerenti le malattie rare

II Servizio Sociale Ospedaliero e particolarmente presente nell' Area Materno- Infantile collaborando con i Reparti di Ostetricia e Ginecologia, Pediatria, Terapia Intensiva Neonatale e Patologia Neonatale con compiti specifici inerenti la tutela minorile ( segnalazioni alle Autorità Giudiziarie) e alla rete socio-sanitaria integrata

                     

Contenuto inserito il 18-06-2013, aggiornato al 20-03-2020