Azienda Ospedaliera di Perugia

Emergenza coronavirus Umbria: circolare regionale del 7 febbraio 2021 rafforzamento misure

Sospensione attività chirurgiche di ricovero programmate e attività ambulatoriali procrastinabili


In  considerazione  dell'attuale  scenario  emergenziale la Direzione Generale, su indicazione del Commissario straordinario Covid regionale, dispone dal 8 febbraio al 21 febbraio quanto segue:

Attivita ambulatoriale per esterni

  • per quanto riguarda l'attivita ambulatoriale per esterni, saranno assicurate solo ed esclusivamente le prestazioni di primo accesso recanti la classe di priorita U e B per quelle soggette a metodologia RAO e quelle recanti il requisito dell'urgenza per le prestazioni non soggette a tale metodologia;
  • saranno assicurate le prestazioni di II livello, comprese quelle di screening,  indispensabili per la diagnosi, il trattamento ed il follow-up delle patologie no Covid-19, il controllo dei pazienti guariti da infezione SARS COV2 e della gravidanza; 
  • viene sospesa l'attivita di recupero delle prestazioni sospese durante la prima fase dell'emergenza epidemiologica e quella per la riduzione delle liste di attesa, eccezion fatta quest'ultima per quella relativa al percorso
  • per evitare il sovraffollamento e stazionamento nelle sale d' attesa, gli accompagnatori dei pazienti ambulatoriali esterni, dovranno obbligatoriamente attendere nelle pertinenze esterne dell'Ospedale.;

 Attività chirurgica

  • viene sospesa tutta l'attivita chirurgica programmata fatta eccezione per quella legata a patologie tempodipendenti ed a quella svolta a favore di pazienti con classi di priorita A improcrastinabili, non eseguibile per la sua complessita presso le Case di Cura private accreditate sulla base degli

accordi convenzionali sottoscritti;

  • rimane confermata l' attivita chirurgica programmata attualmente eseguita in regime di

convenzione presso le Case di Cura private accreditate;

  • rimangono sospesi i ricoveri programmati di area


Attività libero professionale intra-moenia

Sospensione dell'attivita libero professionale intra-moenia erogata in regime ambulatoriale (sia presso la struttura ospedaliera, sia in regime di intramoenia allargata) e conferma dell' attuale sospensione di quella svolta in regime di ricovero.


Questa Direzione si riserva altresi di adottare ulteriori iniziative, in tutti quei casi  in  cui l'andamento dell'emergenza epidemiologica in corso, richieda una ulteriore modifica degli attuali assetti organizzativi assistenziali.

Contenuto inserito il 09-02-2021, aggiornato al 09-02-2021

Ultime notizie

Notizia

Gratitudine e vicinanza a tutto il personale sanitario dell’Ospedale di Perugia

L’iniziativa della Direzione generale in collaborazione con gli Ordini professionali.

Notizia

Il video omaggio dell'Orchestra da Camera di Perugia

Grazie al personale sanitario dell'Ospedale di Peruga #perugianonmolla