Centro di Riferimento Regionale Umbro per l'Epilessia

DIREZIONE


Responsabile: Dr.ssa Teresa Anna Cantisani
Tel.: 075 5784216
e-mail: cantisani@yahoo.com
Segreteria: 075 5784059 - 075 5784061
Fax: 075 5784060
E-mail: neurofisiopatologia@ospedale.perugia.it 




DOVE SIAMO


Direzione e Segreteria: Blocco L, piano +2 (0755784059)
Degenza programmata: Blocco L, 2° piano  (tel. Infermiera: 075 5784066)
Day Hospital e Day Service: Blocco P, Piano 0 (Tel.fax: 075 5784053)
Laboratori:  Blocco L, 2° piano (tel.: 075 5784067)
Ambulatori : Blocco L, Piano 2  (tel.: 075 5784059)


EQUIPE MEDICA

Paola Brunori, Marzia Carlini, Maria Grazia Celani, Michela Cecconi, Francesco Grilli.
Staff Tecnico:
Francesca Arcuri (Coordinatrice tecnica), Rachele del Vecchio, Rosangela La Rosa, Maria Rosaria Martino,Annalisa Gallus,Fiesoli Francesco, Cristina Sandrucci, Maila Trovato.

Staff Infermieristico
Coordinatore infermieristico: Murielle Vescarelli (tel.: 075 – 5784236)

Infermeria: Tel. 075 - 5784066

Altro operatori sanitari
:

Psicologa: Tel.: 075 - 5784058


Il Centro per la diagnosi e cura dell’Epilessia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia è stato istituito nel 1968, come Centro Medico Sociale contro l’Epilessia dal Ministero della Sanità e gestito dalla Provincia di Perugia.  Struttura ospedaliera autonoma, si è fin dall’inizio caratterizzata per funzioni e finalità mirate alla prevenzione, studio, diagnosi e cura dell’Epilessia.

 Con la trasformazione degli Ospedali in Aziende il “Centro  Epilessia” è confluito all’interno della Struttura Complessa di Neurofisiopatologia definendosi sempre più per specificità e competenze con adeguamento sia del personale, che delle strumentazioni e degli ambienti. Da diversi anni svolge attività di ricerca di tipo epidemiologico in gruppi di collaborazione a livello nazionale (Epilessia e genetica, Epilessia e gravidanza, PROMETEO), internazionale  (MESS, EURAP), attività di sperimentazione su nuovi farmaci antiepilettici, attività di sensibilizzazione sociale della malattia e di interazione con strutture territoriali (Servizi di Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Servizi di Igiene Mentale, Scuole). Dal 2002 è iniziata l’attività di individuazione, studio e preparazione dei pazienti con Epilessia farmacoresistente, idonei alla terapia chirurgica, in stretto collegamento con il Centro di Epilessia dell’Ospedale Niguarda di Milano, con la Neurochirurgia aziendale e dell’Ospedale di Siena.

Dal febbraio 2005, con atto deliberativo della Giunta Regionale dell’Umbria, è stato riconosciuto come Centro di Riferimento Regionale per l’Epilessia.

Già centro accreditato LICE ha rinnovato l’accreditamento nel 2016.

 

 

Responsabile del centro

Dott.ssa Teresa Anna Cantisani.

Dal 2006 al 2008 e dal 2013 al 2014  ha ricoperto il ruolo di segretario regionale LICE Umbria.

Ha partecipato con regolarità ai congressi di Epilettologia in Italia ed all’estero, è stata sempre presente alle Riunioni Policentriche in Epilettologia organizzate a Roma.

Ha preso parte in qualità di organizzatore, di relatore e di docente a numerosi convegni e corsi di aggiornamento ( anche ECM) su temi quali la Neurologia, l’Epilettologia, l’Evidence-based

Dal gennaio 2007 è Direttore del Cochrane Neurological Field, entità dell’organizzazione Cochrane Collaboration che si occupa di coordinare la produzione di revisioni sistematiche della letteratura in materia neurologica e di diffonderne il contenuto.

Dal 2007 è membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia (SIN - in quanto Direttore di un’associazione autonoma collegata), dal 2008 del Consiglio Direttivo di Areas, Associazione per la Ricerca sulla Efficacia della Assistenza Sanitaria (oggi Associazione Alessandro Liberati –NIC).

 

 

 

 

 

Personale del centro

 

Medici:  Paola Brunori (neurologa), Marzia Carlini, Michela Cecconi (neurologa),  Maria Grazia Celani (neurologa),  Francesco Grilli (neurologo).

Psicologo: Flavia Febbraio

Tecnici neurofisiopatologia: F. Arcuri (Coordinatore),  Annalisa Gallus, Francesco Fiesoli, Rachele Del Vecchio, Rosangela La Rosa, Maria Rosaria Martino, Cristina Sandrucci, Majla Roberta Trovato.

Dotazione strumentale e di laboratorio del centro e i livelli di attività

 Dotazione strumentale e di laboratorio

Neurofisiologia

    • Sei elettroencefalografi a 32 canali (ditta Micromed):
  • o   tre postazioni fisse con video
  • o   tre postazioni mobili con video
  • o   un dinamico portatile
  • o   Due polisonnografi portatili a 10 canali (ditta Vivisol)
  • o   Tre Elettromiografi per Potenziali evocati multimodali a 4 canali (ditta Natus)

Psicologia clinica

    • Psicologia e neuropsicologia: valutazione psicologica e neuropsicologica completa per testare lo sviluppo intellettivo e la compromissione delle funzioni superiori. I Pazienti vengono seguiti con attività di sostegno nei casi di presenza di problematiche psicocomportamentali, in stretta collaborazione con le strutture assistenziali territoriali di riferimento.

Neuroradiologia (nel nostro nosocomio)

    • TAC cerebrale
    • Angiografia anche interventistica;
    • RMN (3 Tesla)
    • RMN (funzionale, spettroscopia, diffusione)
    • SPECT, PET

Neurofarmacologia

    • Dosaggio dei farmaci antiepilettici con controllo di qualità

Collaborazioni

Neurogenetica

      • con i colleghi del Centro di Riferimento Regionale per la Genetica Medica appartenente alla stessa azienda (con possibilità di verificare le ipotesi di mutazione dei geni coinvolti nelle epilessie ed analisi di linkage)
      • con i colleghi dell’Istituto di Scienze Neurologiche dell’Università di Siena, per lo studio ed identificazione di malattie metaboliche

Neurochirurgia (chirurgia dell’epilessia)

  • o   con la Neurochirurgia aziendale
  • o   con la Neurochirurgia dell’Ospedale Niguarda di Milano
      • con la Neurochirurgia dell’Ospedale di Siena

      Consulenze specialistiche (aziendali)

      • neurochirurgica, psichiatrica, internistica, pediatrica, fisiatrica, ostetrico-ginecologica

 

Organizzazione dell’assistenza

    • L’attività ambulatoriale di controllo dei Pazienti epilettici (all’incirca 12000 dalla nascita del centro) si svolge tutte le mattine  dalle ore 10 alle ore 14 circa ed alcuni pomeriggi, con una media di 10 pazienti al giorno, sia con prenotazioni dirette telefoniche che tramite  CUP. Ogni Paziente ha una cartella clinica ambulatoriale, che viene impostata dalla prima visita ed aggiornata ad ogni controllo. I dati dei singoli pazienti dal 2000 circa sono stati inseriti in un unico database, nel quale sono regolarmente aggiornati, e facilmente fruibili per i follow-up ed eventuali studi retrospettivi.
    • Esiste un ambulatorio per la attività di Medicina del Sonno
    • Il Centro dispone di 4 posti letto per ricoveri in regime ordinario in week-hospital, di un servizio di Day-hospital e Day Service.

 

Attività di laboratorio

    • Il laboratorio video-EEG esegue esami standard tutti i giorni (dalle ore 8 alle 14 e dalle ore 14 alle 20) con una media di 10 al giorno e di 3200 all’anno
    • Si effettuano monitoraggi prolungati video-EEG poligrafici in tutti i reparti dell’ospedale (Rianimazioni, terapie intensive, neonatologia, pediatria…), collegati al laboratorio EEG tramite rete LAN aziendale
    • Vengono registrate due video EEG poligrafie nel sonno notturno bisettimanali;  tutte le sere, fatta eccezione per il sabato e domenica, vengono effettute due polisonnografie; ogni giorno lavorativo viene registrata una video-EEG poligrafia nel sonno pomeridiano per l’età pediatrica.

 

In qualità di Centro per la cura dell’epilessia anche ad indirizzo chirurgico si effettua tutto il percorso pre-chirurgico ( monitoraggi video-EEG, valutazione psicologica e neuropsicologica, studi neuro radiologici, PET) in collegamento con i Centri di Chirurgia dell’Epilessia.