Unità di Degenza Infermieristica

Responsabile: Dr. Daniele Torroni
Tel.: 075/5782653
e-mail: daniele.torroni@ospedale.perugia.it

Coordinatore Infermieristico: Dr.ssa Catia Castraberte
Tel: 075/5782644

Cell: 3487209399

e-mail: catia.castraberte@ospedale.perugia.it



DOVE SIAMO


Direzione e Segreteria: Edificio CREO, 4° Piano

Degenza: Blocco M, 2° Piano


EQUIPE ASSISTENZIALE

Infermieri: Biondi Maurizio, Faccia Sabrina, Mangialasche Chiara, Rambostaia Giulia, Tinarelli Patrizia, Urbani Viviana

Operatori Socio Sanitari: Burocchi Aroldo, Cortes Valerio Maria Pilar, Passeri Claudia, Santini Giada, Zangarelli Francesca, Vincenzoni Giuliano

Medico di riferimento: Prof.ssa Tritto Isabella

ATTIVITA'

L'Unità di Degenza Infermieristica si occupa della gestione dei pazienti nella fase post-acuta, provenienti da altre U.O. a carattere prevalentemente internistico, che hanno terminato l'inquadramento diagnostico, hanno un piano terapeutico definito e condizioni cliniche stabili.

Gli obiettivi delll'Unità di Degenza Infermieristica sono:

  • Garantire il mantenimento di un'adeguata qualità dell'assistenza alla persona;
  • Favorire il recupero dell'autonomia dell'individuo, in un'ottica di restituzione al domicilio, o di ricorso a forme residenziali territoriali;
  • Migliorare l'utilizzo dei posti letto dell'area medica;
  • Ottimizzare la degenza media e l'appropriatezza dei ricoveri nei reparti per acuti;
  • Favorire l'integrazione tra strutture ospedaliere e territoriali nonchè lo sviluppo e la condivisione di percorsi assistenziali con particolare riferimeto alle dimissioni protette.
ATTIVITA' AMBULATORIALE E CONTINUITA' DELLA PRESA IN CARICO


Al fine della continuità assistenziale e delle cure, viene svolta attività ambulatoriale di tipo terapeutico, su richiesta del medico referente del caso, limitatamente ai giorni festivi in cui non può essere garantita tale attività da strutture territoriali.
CONSULENZE
Consulenze infermieristiche, volte alla osservazione assistenziale post procedura (sostituzione PMK), percorso condiviso e strutturato con la Direzione della S.C. di Cardiologia e la Direzione Sanitaria.