Aiutaci a migliorare Ti è stata utile la consultazione di questa pagina?
ico-moltoico-pocoico-nulla
Segnalazioni INVIA UNA SEGNALAZIONE O UN SUGGERIMENTO

Enti di patronato

a) nella richiesta devono essere indicati:
- nome e cognome dell’intestatario della documentazione;
- data e luogo di nascita;
- residenza;
- indirizzo dell’intestatario o del richiedente dove deve essere inviata la copia della documentazione clinica;
- recapito telefonico del richiedente;
- tipologia della documentazione (cartella clinica, referto, esame radiografico ecc.);
- reparto e periodo del ricovero o della prestazione in oggetto;
- numero di copie richieste per ciascun documento indicato nella richiesta;
- data della richiesta;
- firma leggibile del richiedente;
b) nella richiesta possono, inoltre, essere indicati:
- richiesta di ritiro della documentazione agli sportelli CUP:
- richiesta di rilascio della copia della documentazione con procedura urgente.

Ulteriori adempimenti
a)
 se la richiesta è presentata agli sportelli CUP presentare al dipendente addetto:
- copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento dell’intestatario e delega sottoscritta dall’intestatario con indicazione della:
documentazione oggetto di richiesta; della precisazione se la delega è inerente la sola richiesta o comprensiva anche del ritiro della documentazione (modalità di accesso);
- delega con firma autenticata dell’intestatario se la richiesta di documentazione è relativa a ricoveri effettuati ai sensi delle leggi n° 194/1978 (interruzione volontaria della gravidanza) e n. 135/1990 (prevenzione e lotta contro l'AIDS);
- sottoscrivere, davanti al dipendente addetto, che avrà cura di acquisire copia di un valido documento di riconoscimento del dichiarante o di annotarne gli estremi nella dichiarazione stessa, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietàattestante il rapporto con l’ente, che dovrà essere allegata alla richiesta; in alternativa, presentare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, allegando copia fotostatica di un proprio valido documento di riconoscimento;
- esibire un valido documento di riconoscimento del quale l’addetto allo sportello tratterrà copia o ne annoterà gli estremi nella richiesta;
b) se la richiesta è inoltrata a mezzo fax o posta il richiedente, in aggiunta a quanto sopra, deve allegare alla richiesta copia di un valido documento di riconoscimento;
c) non sono accettate le domande inoltrate per fax relative a ricoveri effettuati ai sensi delle leggi n° 194/1978 (interruzione volontaria della gravidanza) e n. 135/1990 (prevenzione e lotta contro l'AIDS).