Fatturazione elettronica P.A.

COMUNICAZIONE AI FORNITORI DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA

Per il combinato disposto del Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013 e dell’art. 25 del D.L. 24/04/2014 n. 66, dal 31 marzo 2015 scatta l’obbligo dell’invio alle Aziende del Servizio Sanitario Nazionale delle fatture in formato elettronico.

In ottemperanza a tale disposizione, questa Azienda, a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato delle fattura elettronica” del citato DM n. 55/2013.

Trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, questa Amministrazione non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico

Inoltre ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014 , al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono riportare:

  • Il codice identificativo di gara (CIG), tranne i casi di esclusione previsti dalla vigente normativa;
  • Il codice unico di progetto (CUP), ove dovuto.

Questa Azienda non potrà procedere al pagamento delle fatture elettroniche che non riportano i codici CIG e CUP, qualora l’indicazione degli stessi sia obbligatoria. Tali dati (CIG e CUP) verranno messi a disposizione dei fornitori nel contesto dell’ordine o in apposita comunicazione.

Ai sensi dell’articolo 3 comma 1 del citato DM n. 55/2013, l’Amministrazione individua i propri uffici deputati alla ricezione delle fatture elettroniche inserendoli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA), che provvede a rilasciare per ognuno di essi un Codice Univoco Ufficio. Il Codice Univoco Ufficio è una informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’Ufficio destinatario.

Il Codice Univoco Ufficio da riportare in tutte le fatture elettroniche inviate all’Azienda Ospedaliera di Perugia è il seguente: UFAVFS   e il nome dell’ufficio è: Uff_eFatturaPA

Si invita a consultare il sito www.fatturapa.gov.it nel quale sono disponibili ulteriori informazioni in merito alle modalità di predisposizione e trasmissione della fattura elettronica.

Per quanto riguarda il contenuto della fattura elettronica, si segnala la necessità di inserire talune informazioni che pur non essendo obbligatorie, sono finalizzate a 1) consentire il caricamento automatico della fattura nel sistema contabile e gestionale di questa Azienda 2) rendere più celeri i tempi di pagamento. In particolare:

  • Fatture per acquisti di beni e/o servizi effettuati a seguito della emissione di ordini di acquisto
    Nelle fatture elettroniche da inviare a questa Azienda viene chiesto di indicare il numero di ordine completo (es: 4500166688/10F)
  • Fatture per acquisti di beni e/o servizi non effettuati a seguito della emissione di ordini di acquisto (es. utenze, pulizie…)                                                                                                                             
    A questa categoria di fornitori verrà inviata apposita comunicazione ove sarà evidenziato un codice  composto  dal  n° contratto che identifica la fornitura in SAP/la sigla della Direzione competete  alla  trattazione della fattura  (es. ).  Nelle fatture elettroniche da inviare a questa Azienda viene chiesto di indicare tale codice completo (es: 460001780/10F)